Impianti TV satellitare e terrestre

Impiantisitica
Impianti TV satellitare e terrestre
Courmayeur
L’importanza dell’impianto elettrico va di pari passo con quella dell’impianto televisivo. Ogni abitazione ha almeno un televisore e nella stragrande maggioranza più di uno.
La tecnologia ha fatto molti progressi anche in campo televisivo con il miglioramento della qualità dell’immagine e la distribuzione del segnale digitale per via terreste e satellitare.

La Nostra Ditta è specializzata nell’installazione di impianti televisivi terresti e satellitari, utilizzando sia il metodo tradizionale tramite cavo coassiale che mediante l’impiego della fibra ottica.

 

Effettuaimo installazioni di impianti televisi a Courmayeur, Pré Saint Diedier, Morgex, La Salle, Derby e nelle zone limitrofe come anche nel comune di La Thuile.

digitale

Siamo nell'era del digitale

Il vecchio segnale analagico è stato ormai soppiantato da quello digitale garantendo una migliore qualità nella trasmissione delle immagini e una maggiore interattività, ma è necessario un impianto realizzato a regola d’arte per evitare perdite di segnale insopportabili.

Per gli impianti televisivi terrestri e satellitari è necessario quindi dotarsi di componenti adeguati.

Digitale terrestre

impianto-satellitare-terrestre

Impianto centralizzatoMultiswitch

digitale-terrestre-e-satellitare
L’impianto digitale terrestre può essere abbinato a quello satellitare mediante l’utilzzo di un’unica presa, questo permetterà un risparmio sul materiale rispetto alla realizzazione di due impianti separati.

I componenti necessari sono:

  • Antenna, terreste e/o satellitare per la ricezione del segnale
  • cavo coassiale il trasporto del segnale
  • alimentatore per potenziare il segnale
  • accessori opzionali in base alle necessità, per smistare il segnale o altro
Per aumentare la disponibilità di canali, spesso si affianca
all’impianto digitale terreste un impianto satellitare. Nel
caso di condomini è necessaria l’autorizzazione dell’assemblea
e in questo caso è preferibile l’installazione di un impianto
centralizzato.
E’ il sistema più completo in ambito centralizzato e permette la ricezione di canali free, codificati e HD ad ogni utenza mediante a posa di multiswitch a piano o a tetto.

 

Questa tipologia di impianto premette di distribuire il segnale terrestre sfruttando il cavo satellitare portando quindi un unico cavo nell’abitazione. In caso di decoder MySkyHD saranno necessari due cavi, satellitare e terrestre.

 

Questo sistema ha il vantaggio di non richiedere aggornamenti di centrale sat e ciò che verrà trasmesso sarà ricevibile anche in futuro.

Satellitare

Impianto-condominiale-con-multiswitch-e-miscelatore

L'impianto satellitare

Impianto satellitare
Un’impianto satellitare è composto in sostanza da 3 elementi:

  • Antenna parabolica
  • LNB (convertitore)
  • Cavo coassiale con presa F
Sono quindi possibili diverse configurazioni a seconda dell’installazione effettuata.

L’antenna parabolica va puntata verso il satellite per la ricezione del segnale che viene focalizzato dal convertitore collegato alla parabola stessa.

 

La parabola ha un diametro che può variare tra 60 e 120 cm e in base alla dimensione dipende la qualità del segnale che si può ricevere, è quindi importante farsi consigliare da un antennista qualificato.

Impianto con fibra ottica

fibra-ottica
confronto-satellitare-multiswitch-fibra-ottica
Questa tecnologia permette la distribuzione del segnale digitale terrestre e satellitare in cavi di 2mm di spessore passando anche in tubazioni di piccole dimensioni e permette di collegare fino a quattro ricevitori satellitari più uno digitale terrestre.

E’ il futuro della distribuzione dei segnali televisivi nei condomini e non solo.

 

L’installazione va eseguita con il supporto di un tecnico specializzato.

 

E possibile notare nell’immagine esemplificativa a lato, come la distribuzione di un tipico impianto satellitare centralizzato a multiswitch (figura 1), sia molto più ingombrante di quella di un impianto in fibra ottica (figura 2).